Laura Aprati

Una vita in viaggio.

Un’amara verità…….

Posted on | Il mio diario | giugno 21, 2013

Mara sospira:”Cosa vuoi, purtroppo gli errori si pagano e io ne ho commessi proprio tanti, fidandomi delle persone sbagliate”.
Forse è questa la frase che racchiude il senso della storia raccontata da Mario Falcone in “Un’amara verità”. La vita ci gioca strani scherzi e qualche volta ci pone di fronte alla nostra storia in modo brusco e inatteso. Tornano a galla i dolori mai sopiti, le ferite si riaprono e tornano a sanguinare. Il tempo mitiga tutto si dice ma non è così.E’ proprio vero che ciò che ci è successo ci rimane dentro anche quando lo si è nascosto,quando lo si è rifiutato. Anche quando si è pensato che non sia mai esistito. E prima o poi si fanno i conti con il nostro passato.
Ma non è solo il racconto di errori e vite che entra nel libro. E’ anche il racconto della provincia italiana, in questo caso Messina, uguale in Sicilia come in Lombardia, dove per il nome di famiglia si è disposti a tutti anche a passare sopra una morte. Dove la commistione tra potere politico,criminale e “occulto” è forte e trasversale. Dove “grembiulini” e “muratori” vanno a braccetto con l’onorata società.
Uno spaccato della nostra società, borghese e non, dove molto ci si riempie la bocca di etica e morale ma nei fatti poi tutto è possibile. Anche che un uomo che ha giurato fedeltà allo Stato lo tradisca per i soldi e la cocaina. Ma di queste cose ne leggiamo tutti i giorni e forse, ahimè, ci siamo assuefatti.
La protagonista è Mara, donna in carriera ma capace di grandi emozioni e alla fine del libro capiremo le sue tristezze,la sua ricerca di amore. Non è un’eroina, assolutamente, ma una donna vera. E come una donna vera sa comportarsi di fronte alla tempesta che le si rovescia addosso. La descrizione che Mario Falcone fa di lei è anche la descrizione di come, in molti casi, le donne sappiano uscire dalle peggiori bufere anche più forti di prima. Come siano capaci di reggere mille fronti nello stesso momento.
La scrittura,sinuosa ed agile da sembrare già un film, ti porta dentro un groviglio di situazioni che ti rapiscono. Le immagini, le vedi. Forse leggendo ognuno di noi avrà un’idea precisa di quale fisionomia abbiano i protagonisti: Snake, Mara,l’Avvocato…….Nel libro il vice questore Mara Tusciano ha i capelli biondi e io per tutto il libro l’ho vista con i capelli neri…..Diventi anche tu un investigatore provi a pensare la prossima mossa:ma nulla ti può preparare a ciò che Mara,la protagonista, scoprirà anche di se stessa e di come risorgerà, come un’araba fenice, dalle sue stesse ceneri.

Comments are closed.

-->
  • Chi sono


    Nata in un a terra “forte e gentile” come tutti gli abruzzesi sono tenace e paziente. Sono curiosa e ho voglia di capire perché le cose succedono.
    La conoscenza, la passione per il viaggio mi hanno portata in giro per il mondo ma anche a visitare l’Italia più volte. Amo l’arte e so che la cultura può muovere il mondo.
    Ascolto sempre e credo che la parola sia un’arma da usare con attenzione ed etica.

  • In compagnia

    rovereto rimaandI Peshmerga IMG_3527 IMG_3516 IMG_3510 IMG_3508 DSCN8265 DSCN8262 DSCN8243
  • In viaggio

    09 32 (1) 40 46 IMG-20170406-WA0021 - Copia 2 7 10 11 15
  • A tavola

    bakhtiari-kebab Falafel-mahshi IMG-20150413-WA0001 lipari1 pizzadello scarto 1 3 5 7 8
  • Ultime immagini inserite

    pizzadello scarto lipari1 IMG-20150413-WA0010 IMG-20150413-WA0001 fichi Falafel-mahshi bakhtiari-kebab rovereto rimaandI Peshmerga
  • -->